top of page

Domande Frequenti

QUINDI CON QUESTO IMPIANTO POSSO SCARICARE LE ACQUE IN FOGNATURA SE LO VOGLIO?

Si, con la neutralizzazione del pH dopo la filtrazione l'acqua sarà limpida ed il pH nei parametri desiderati, nulla vieta che possa essere scaricato in fognatura,

Offriamo anche la possibilità implementando industria 4.0 di registrare il quantitativo totale di acqua processata ed il quantitativo di acqua scaricata oltre alla misurazione del pH al momento dello scarico.

Quindi non solo sarete in grado di scaricare le acque ma anche di registrare i dati per evitare future contestazioni.

E' VERO CHE NON DEVO PIU SVUOTARE E PULIRE LA VASCA DELLE ACQUE GRIGIE?

Assolutamente sì, Prima la separazione dei solidi eliminerà gli inerti lavandoli, quindi nella vasca cadranno solo acqua e cemento. Il mixer terrà in movimento il liquido eliminando la sedimentazione e la filtropressa si occuperà della filtrazione.

CHE TIPO DI MANUTENZIONE RICHIEDE IL SISTEMA?

La manutenzione è minima, una volta al mese sostituire le tele filtranti, operazione che richiede massimo un'ora, e qualche ispezione periodica per verificare i filtri dell'acqua pulita e dell'aria. Una volta all'anno la sostituzione dell'olio della centralina idraulica e la verifica dei livelli nei riduttori.

COSA SIGNIFICA CHE IL PROCESSO E' COMPLETAMENTE AUTOMATIZZATO?

Semplice tutto il sistema è gestito dall'automazione dell'impianto. Partendo dal sistema di separazione solidi che è la sola operazione che l'operatore della betoniere deve fare manualmente (premere il bottone di start) poi una volta che inizia lo scarico il livello dell'acqua grigia cresce e la filtropressa inizia a filtrare fino a quando il livello non è ripristinato. Le piastrelle cadranno sotto la macchina e dovranno essere rimosse periodicamente. Quando il livello è ripristinato il sistema dopo i lavaggi entrerà in standby aspettando altro materiale. 

L'acqua filtrata sarà scaricata nella vasca acque bianche o in un serbatoio che noi possiamo fornire e qui saranno misurate e immediatamente processate al sistema di neutralizzazione.

La pompa che preleverà l'acqua dal serbatoio acque bianche non potrà partire fino a quando il pH non sarà nei paramenti stabiliti e settabili da touchscreen.

COSA SIGNIFICA CHE IL SISTEMA SI LAVA DA SOLO?

Il cemento è una materiale facile da filtrare ma estremamente difficile da gestire nell'impianto. Il pH elevato e le incrostazioni sono le principali sfide. Tenere l'impianto pulito oppure in movimento continuo è la principale sfida. Noi abbiamo realizzato una sistema che ogni volta che la pompa si ferma esegue il lavaggio della pompa e delle tubazioni ed ogni volta che la macchina si apre per scaricare le piastrelle esegue un accurato lavaggio delle tele filtranti ad alta pressione.

LE FILTROPRESSE CON IL CEMENTO NON FUNZIONANO!

Vero una normale filtropressa con il cemento si blocca dopo pochi mesi o addirittura settimane. La ragione principale è che non è stata pensata per lavorare con il cemento. Le soluzioni con pompe a membrane oppure ad immersione non possono funzionare, i lavaggi sono fondamentali di pompa tubazioni e tele filtranti.

E' quindi necessario ripensare da zero l'intero impianto e realizzarne uno dedicato a questo settore, quel che noi abbiamo fatto. Altri produttori sono poco interessati perché questi impianti sono poco remunerativi ed estremamente problematici per loro non avendo realizzato un sistema specifico.

PERCHE' UTILIZZARE LA CO2 PER LA NEUTRALIZZAZIONE QUNDO POSSO USARE UN ACIDO?

La CO2 è il sistema più semplice ed economico e soprattutto non lascia residui, il primo problema che troverete nella neutralizzazione con acidi è la gestione dell'acido stesso che richiede accorgimenti e sistemi di sicurezza, poi la pompa dosatrice che funziona normalmente in ambienti puliti ma in una stazione di betonaggio non è certamente l'ambiente migliore.  Poi il problema dei residui della neutralizzazione, se userete acido cloridrico vi troverete il cloro che non è esattamente compatibile con il riutilizzo per il mixaggio del cemento, anche l'acido solforico lascerà residui di zolfo ed il nitrico nitrati tutti non compatibili né con il mixaggio né con lo scarico. La CO2 è di gran lunga la soluzione migliore.

COME POSSO SAPERE CHE DIMENSIONI DEVE AVERE UN SISTEMA PER LE MIE ESIGENZE?

Semplicissimo, qui sotto trovi il pulsante compila il modulo, inviateci i dati richiesti e noi vi contatteremo con la proposta su misura per voi.

HO UNA SOLA VASCA, QUELLA DELLE ACQUE GRIGIE, DOVE POSSO METTERE LE ACQUE FILTRATE E FARE LA NEUTRALIZZAZIONE DEL Ph?

Non è necessario avere due vasche, o dover realizzare una seconda vasca interrata, noi possiamo fornire un serbatoio di dimensioni adeguate a raccogliere le acque filtrate e fare la neutralizzazione. Questa soluzione è sicuramente più economica rispetto a costosi scavi per realizzare una seconda vasca.

CHE ASSITENZA URBAN TECH ITALIA E' IN GRADO DI DARMI?

Al momento dell'installazione il nostro personale farà un training di due giorni alle persone da voi scelte. 

Verrà da voi identificato un responsabile dell'impianto che sarà il nostro referente per qualsiasi comunicazione. 

Attraverso una App da noi realizzata avremo sempre un canale di comunicazione aperto: 

Ricorderemo al responsabile dell'impianto le operazioni di verifica periodica o sostituzione delle tele filtranti 

Comunicheremo l'Invio periodico delle tele filtranti da sostituire 

Nell'App il responsabile troverà tutta una serie di informazioni per risolvere i piccoli problemi che si potranno presentare.

Ben inteso sempre attraverso la stessa app il responsabile dell'impianto potrà comunicare con noi in qualsiasi momento 24/7 qualsiasi problema o dubbio sul funzionamento.

CHE GARANZIA HA IL SISTEMA CONCRETE WR?

Urban Tech Italia offre una garanzia impareggiabile di 2 anni su tutte le nuove apparecchiature.

Anno 1: garanzia completa in loco comprensiva di spese di viaggio, manodopera e spedizione

Anno 2: garanzia limitata sulle parti e sulla loro spedizione e costo di manodopera (escluse le spese di viaggio)

Urban Tech Italia fornirà inoltre con l'attrezzatura un set di parti di ricambio che rimangono di proprietà di Urban Tech Italia, che devono essere adeguatamente immagazzinate. Il set ricambi riduce i tempi di fermo della macchina. Le suddette parti rimangono di proprietà di Urban Tech Italia. Il cliente dovrà restituirle o acquistatale alla fine del primo anno di garanzia.

POSSIAMO USARE QUALSIASI TELA FILTRANTE SULL'IMPIANTO?

Le tele filtranti saranno da sostituire con tele da noi fornite per l'intero periodo di garanzia per questo abbiamo creato per nostri clienti un piano di abbonamento che consentirà di avere il materiale spedito mensilmente e grazie alla app dedicata ricorderà al responsabile dell'impianto la sostituzione. Le tele sono un punto critico dell'impianto, una scelta sbagliata può danneggiarlo ed il materiale filtrante da noi scelto è il risultato di lunghe prove e verifiche e di gran lunga la miglior soluzione per il cemento.

COME POSSO GESTIRE L'INSTALLAZIONE DI BOMBOLE DI CO2 SUL MIO IMPAINTO?

Linde Gas ed il Cliente coopereranno nella stesura della Documentazione di Sicurezza (Piano di
Sicurezza e Coordinamento) per l’esecuzione delle attività in sito.
Il Cliente si impegna a fornire a Linde in tempo utile tutta la Documentazione di Sicurezza (PSC o
DUVRI e Piano di Emergenza).
Linde Gas Italia fornirà tutte la Documentazione e le informazioni riguardanti la Sicurezza, le
precauzioni da tenere, le modalità di corretto impiego dei prodotti forniti ed i rischi legati alle attività
che verranno svolte.

bottom of page